Biografia

L’avvocato Valeria Catalano vanta esperienza pluriennale in diritto amministrativo, prevalentemente in materia di appalti, urbanistica, edilizia e ambiente.
Si è laureata presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, con tesi in Diritto Amministrativo, Rel. Prof. Avv. Giorgio Berti, dal titolo “Aspetti Costituzionali della giustizia amministrativa”.
Negli anni è stata relatrice in numerosi convegni tenuti dalla Camera Amministrativa monzese e dalla Società Lombarda degli Avvocati Amministrativisti, di cui è socia.
Da ultimo è relatrice/formatrice della Società Format s.r.l. con la quale organizza corsi di approfondimento e giornate di studio su tutto il territorio nazionale nell’ambito dell’attività formativa effettuata dai Comuni e da altre pubbliche amministrazioni.

Specialità
Diritto Amministrativo
Diritto del Lavoro
Diritto Tributario

C.F. CTLVLR75M58L063D - P. IVA 02148460807

Dal Blog

26.03.2020

D.L. n. 18 del 17 marzo 2020 e DPCM 22 marzo 2020 - Aspetti di diritto amministrativo -

Il Decreto-legge 17 marzo 2020 n. 18 (cd. “Decreto Legge Cura Italia” di seguito “Decreto”) e il DPCM del 22 marzo 2020 hanno introdotto importanti disposizioni in materia di diritto amministrativo, che vanno ad incidere sulla disciplina processuale e sulla disciplina sostanziale, con particolare riferimento al settore degli appalti pubblici.

Quattro sono i filoni principali di intervento:

1) Sospensione dell’attività amministrativa non urgente;

2) Sospensione dei termini processuali;

3) Contratti pubblici

4) Sospensione delle attività produttive, industriali e commerciali “non essenziali”: DPCM 22.3.2020; ordinanze regionali e DM 25.3.2020.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.  Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su pulsante "Accetto" acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto